SIAMO NATI
IN VALLE CAMONICA

1. acquisti o ti abboni

2. ritiriamo dagli agricoltori

3. Spediamo a casa tua

In montagna l’unico modello agricolo veramente sostenibile è rappresentato dalle piccole realtà produttive. Grazie ad una rinnovata cultura dei limiti stiamo ritrovando l’antico equilibrio tra uomo e natura. In questo senso riteniamo la montagna un laboratorio di buone pratiche. Abbiamo individuato sei semplici principi per un modello sostenibile:

« Chi acquista dal Cibo delle Alpi fa una scelta consapevole e decide di rivedere, con spirito di comunità, i paradigmi del delivery moderno. Diamo valore alla lentezza. In quest’ottica, gruppi d’acquisto e C.S.A. sono nodi di una rete attenta ai diritti dell’ambiente, delle persone e degli animali»

Creare Comunità che Sostengono l’Agricoltura, diventare associati, significa esplorare nuovi modelli di sviluppo e di convivenza. Con questo modello, produzioni e consegne vengono organizzate di anno in anno.

La sicurezza economica consente una programmazione serena delle colture e produzioni. Tra socio e agricoltori nasce un’alleanza ed uno scambio costruttivo nel tentativo di creare nuovi modelli sani, puliti e sostenibili. 

PER APPROFONDIRE / BLOG

DOMANDE E RISPOSTE

Partiamo da un principio di sostenibilità: gli agricoltori devono ricevere un giusto compenso per il loro lavoro. Dobbiamo ridare dignità al ruolo dell’agricoltore. Con il Cibo delle Alpi, tra l’agricoltore e il consumatore non ci sono intermediari ma solo un servizio: applichiamo al prezzo concordato con l’agricoltore un margine tale da consentire la sostenibilità del sistema, che include i costi del personale e della gestione. Per alcuni cibi, come la pasta o il pane, applichiamo un sovrapprezzo quasi inesistente. Abbiamo deciso di praticare sconti per le consegne nei luoghi di produzione, poiché riteniamo che sia importante creare un rapporto solidale tra città e montagna. Ci impegniamo per rendere la gestione sempre più efficiente, al fine di contenere i costi e di conseguenza il prezzo del cibo.

Il tuo ruolo è fondamentale, non sei solo un cliente ma molto di più. Per fare acquisti su ilCibodelleAlpi.it devi entrare nell’ottica della partecipazione e dell’acquisto consapevole. Il cibo che ti porteremo a casa nasce da un lungo lavoro ed è fortemente legato al territorio e al terreno dove viene prodotto. Forse non riusciremo mai a garantirti la comodità delle grandi piattaforme di e-commerce internazionale o della Grande Distribuzione Organizzata, ma stiamo facendo del nostro meglio senza scendere a compromessi con la sostenibilità. Tu puoi aiutarci offrendo consigli e suggerimenti. Inoltre, puoi entrare nel programma di abbonamento, creare una comunità del Cibo delle Alpi o aiutarci ad aprire un punto di ritiro.

Il nostro cibo è prodotto in modo naturale e artigianale. Ci opponiamo con chiarezza alle pratiche delle monoculture e agli allevamenti intensivi. Il nostro modello di agricoltura rispetta gli animali, l’ambiente e le persone. I formaggi sono realizzati con latte non pastorizzato, il che li rende vivi, gustosi e ricchi di una grande varietà di fermenti lattici che arricchiscono il microbiota. Questo vale per tutti i prodotti stagionati in modo naturale, come i salumi. Gli animali utilizzati per produrre formaggi e carne vivono in ambienti che rispettano la loro salute e il loro benessere, senza stress. Per le nostre colture non utilizziamo sostanze chimiche dannose per le persone, gli animali e l’ambiente. Scegliamo piante e semi che si adattano bene al territorio. Non utilizziamo conservanti o coloranti chimici. Riteniamo che l’agricoltura di montagna sia un modello di sostenibilità.

In alcune zone, vicine ai territori di produzione, consegniamo con i nostri furgoni in giorni prestabiliti. Dove non arriviamo noi, utilizziamo corrieri convenzionali. I nostri furgoni effettuano una consegna alla settimana. Il cibo che proponiamo è raro e non sempre disponibile a magazzino, in alcuni casi dobbiamo attendere il conferimento da parte dell’agricoltore.

I costi di spedizione vengono presentati in modo chiaro prima del pagamento. Oltre una certa spesa, 69 euro, i costi di spedizione sono gratuiti. Per evitare o minimizzare i costi di spedizione, puoi creare una comunità del Cibo delle Alpi o scegliere un punto di ritiro. Inoltre, i costi di spedizione sono gratuiti oltre una certa soglia di spesa, tranne in rari casi.

Per garantire la freschezza e la qualità dei nostri prodotti, abbiamo creato un magazzino centrale che ci consente di gestire le spedizioni in modo efficiente. Qui troviamo alcuni prodotti sempre disponibili, come alcuni formaggi, mentre il resto del cibo viene conferito una volta alla settimana dai nostri agricoltori. Il nostro team di addetti al magazzino si occupa di preparare le spedizioni per i nostri furgoni e per i corrieri convenzionali. Il nostro obiettivo è quello di sostenere la piccola agricoltura di montagna, garantendo al tempo stesso un servizio di qualità ai nostri clienti.

Gli abbonamenti ti permettono di rifornire la tua dispensa periodicamente con il miglior cibo delle Alpi, a un prezzo scontato. I nostri pacchi sono curati per variare ad ogni spedizione, garantendo una dieta sana e bilanciata. Inoltre, gli abbonati hanno diritto a uno sconto percentuale su tutti i prodotti presenti nel sito. Puoi modificare o disdire il tuo abbonamento in qualsiasi momento accedendo alla pagina del tuo account e selezionando la sezione Abbonamenti. Per maggiori informazioni, non esitare a contattarci.

Le comunità del cibo funzionano come punti di ritiro per i propri membri. I membri di una comunità vengono aggregati dal sistema e ricevono importanti vantaggi come sconti in percentuale sugli acquisti e la possibilità di fissare appuntamenti per la consegna. Grazie alle comunità del cibo, noi organizziamo consegne sostenibili e semplifichiamo il lavoro degli agricoltori e del magazzino. Inoltre, le comunità creano un legame con gli agricoltori attraverso visite ed incontri organizzati ad hoc. Per ogni Comunità del Cibo è necessario avere un referente dedicato. Mggiori informazioni.